Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione all'interno del sito, presti il consenso all'utilizzo di cookies per misurare e comprendere come le nostre pagine web sono fruite e per migliorare il servizio. Se non acconsenti, puoi decidere di disabilitare i cookies nel tuo browser, come spiegato nella nostra Privacy Policy.

Impostazioni dei cookie

Finale del League of Legends World Championship: OPPO presenta l’MVP del torneo

Dopo oltre un mese di intensa competizione, il campionato mondiale di League of LegendsⓇ (LoL) 2019 è giunto a una conclusione straordinaria a Parigi il 10 novembre. La finale, svoltasi presso l'AccorHotels Arena e sponsorizzata da OPPO e altri importanti partner globali, si è conclusa ufficialmente dopo che FunPlusPhoenix (FPX) ha sconfitto G2. FPX porta a casa l'ambita Summoner's Cup, il premio più prestigioso di League of Legends Esports. Oltre a congratularsi con FPX per l'eccellente vittoria, OPPO riconosce anche il lavoro di squadra esemplare e la determinazione di entrambi i team che hanno permesso loro di arrivare alle finali mondiali del più grande torneo di Esports.  


Il torneo di quest'anno, che è iniziato a Berlino il 2 ottobre, è stato particolarmente eccezionale, con 24 squadre che si sono affrontate in una serie di epici death match che hanno tenuto il pubblico col fiato sospeso. Un nuovo logo è stato visto ovunque nel torneo di quest'anno: quello di OPPO. L’azienda ha organizzato un experience booth dal 5 al 10 novembre, ha presentato il premio Most Valuable Player (MVP) e ha mostrato il suo straordinario smartphone Reno2 lanciato in Europa lo scorso ottobre.

A settembre, OPPO è stato annunciato ufficialmente come partner globale esclusivo per smartphone per gli eventi internazionali di LoL Esports: il The World Championship, il Mid-Season Invitational e l’All-Star Event. Questa pionieristica partnership a lungo termine con il publisher di League of Legends Riot Games durerà fino al 2024 e segna l'ulteriore espansione di OPPO nel campo degli Esports, ampliando le esistenti sponsorizzazioni in ambito sportivo ed entertainment. 


"OPPO è soddisfatta di far parte di questo entusiasmante torneo, che ci offre l'opportunità ideale per condividere il nostro splendido Reno2 con i fan di tutto il mondo", ha dichiarato Brian Shen, Vicepresidente e Presidente del Global Marketing di OPPO. "Dopo il suo recente lancio in Europa, siamo entusiasti di offrire ai fan l'esperienza diretta scaturita dall’ottima fotocamera di Reno2 e dell'ottimizzazione all'avanguardia per il gaming, che offre una risposta di gioco drasticamente migliorata, rendendolo il dispositivo perfetto per tutti i giocatori."

Partnership senza precedenti per fornire risultati vantaggiosi per tutti 

League of Legends Esports entra a far parte del roster degli importanti partner sportivi di OPPO, come Wimbledon, FC Barcellona, l’International Cricket Council e un altro torneo mobile di Esports: la Tencent Playerunknown Battle Ground Mobile Challenger Cup. Questa partnership con LoL Esports pone OPPO al centro del boom del mercato globale degli Esports, affiancandosi a partner globali di LoL Esports come MasterCard, State Farm, Alienware, SecretLab e Louis Vuitton. Attraverso questa partnership, League of Legends Esports mira a migliorare ulteriormente l'evento dal vivo dei fan e le esperienze visive relative ai suoi eventi sportivi globali, mentre l'impegno a lungo termine di OPPO nel settore consente loro di interagire meglio con la base di giocatori in crescita del più importante evento Esports del mondo.

Come primo presenting partner globale per il premio MVP, OPPO è orgoglioso di annunciare TIAN come MVP di questo torneo, che ha realizzato una prestazione straordinaria. Oltre a premiare TIAN con un nuovissimo Reno2, Nicolo Laurent, CEO di Riot Games, ha anche realizzato un selfie con l'MVP utilizzando OPPO Reno2 sul palco, mettendo in evidenza l'eccezionale tecnologia della fotocamera dello smartphone.

Le attivazioni della partnership avvicinano i fan al torneo di Esports 

Finora, questa partnership ha visto entrambi i marchi cooperare attraverso diverse attività interessanti. Durante le trasmissioni del campionato del mondo, OPPO Cam ha avvicinato milioni di fan alla più grande competizione della stagione degli Esports. Dai cosplay ai look-in dietro le quinte, OPPO Cam ha permesso ai fan di tutto il mondo di godere dell'esperienza dell'evento dal vivo sfruttando la tecnologia senza pari della fotocamera del telefono OPPO. "Welcome to the Rift" è stata una serie di teaser condivisa sui social media e nei luoghi dell'evento prima della finale, mettendo in luce le aspirazioni e le aspettative dei nuovi team che hanno fatto la loro apparizione inaugurale al Mondiale, tra cui FPX, con cui OPPO ha annunciato ufficialmente una global partnership il 12 ottobre, oltre a una delle squadre più dominanti nella LPL, la principale lega regionale della Cina.

Allo stand OPPO, i fan hanno potuto scattare foto con il trofeo dell’MVP e provare l'ultimo smartphone dell’azienda, Reno2. Facendo seguito alla creatività fotografica dell’azienda, nello stand di OPPO è stato lanciato un concorso "Rift de Paris" che ha chiesto ai fan di esplorare la città e mettere alla prova le loro abilità fotografiche, il tutto per la possibilità di vincere un OPPO Reno2. Lo stand OPPO ha anche organizzato una “Rift de Paris AR Experience” che consente ai fan di dare vita a una mappa a tema parigino di Summoner's Rift, la mappa di gioco su cui si svolgono le battaglie di League of Legends Esports, che ha creato contenuti divertenti e condivisibili per i fan da condividere sui loro canali social preferiti. Inoltre, Alexis "Chap" Barret e Alexandre "Narkuss" Mege - due membri del team Solary di League of Legends - hanno fatto le loro apparizioni allo stand: entrambi hanno aiutato i fan a conoscere meglio il modello Reno2 e hanno promosso le competizioni per vincere i biglietti per l'evento.

Una partnership di cinque anni con ancora molto da svelare 

Oltre a congratularsi con i campioni del mondo di League of Legends del 2019 e con tutti i team concorrenti che sono arrivati così in fondo alla competizione, OPPO non vede l'ora di continuare a collaborare con l'evento globale Esports nei prossimi cinque anni. In realtà, c'è molto di più in serbo, tra cui tutta una serie di iniziative che riguardano il campionato del mondo, il Mid-Season Invitational e l’All-Star Event – con altri ancora da annunciare. Unisciti alla conversazione su Twitter, Facebook e Instagram con l’hashtag #ZoomIntoLegends. 


OPPO è dedicato alla produzione di device che combinano perfettamente arte e tecnologia innovativa. In meno di un decennio, l'azienda è diventata uno dei primi cinque marchi globali di smartphone e continua a guidare l'industria degli smartphone nello sviluppo del 5G. L'operazione di Game Center di OPPO è ineguagliata, con oltre 130 milioni di utenti mensili attivi su novemila titoli.